Come aprire un Personal Training Studio (con buone probabilità di successo)

È il sogno di molti Personal Trainer aprire un proprio studio professionale privato in cui convergere i clienti ideali e offrire loro un servizio eccelso ed esclusivo. Sì, perché di questo si tratta: prestigio ed esclusività, massima cura e attenzione al cliente, 100% privacy, divertimento e risultati.

Come aprire uno studio Personal Trainer

Parto dal presupposto che uno studio del genere ❌ NON è una piccola palestra con una metratura ridotta, tutt’altro! È, invece, il luogo ideale per coloro che intendono rimettersi in forma divertendosi, migliorare la qualità della propria vita e adottare uno stile di vita sano per sempre (o quasi).

Si tratta (come dicevo sopra) di un ambiente esclusivo, dove le persone sanno di poter ritrovare la propria privacy e allenarsi serenamente in gruppo o in privato, lontani dalla calca e dallo schiamazzo tipici di una palestra affollata e non.

📊 Ovviamente maggiori e meticolose saranno le analisi preliminari (bacino di utenza dai 10.000 ai 20.000 abitanti con studio preciso del target, accessibilità nel raggiungimento dello studio, facilità di parcheggio e altri comfort), migliori potranno essere i risultati nella proiezione di scenari futuri.

Sarebbe cosa buona e giusta approfondire il target di riferimento presso uno sportello dedicato del tuo comune di residenza. Infatti la densità di popolazione e la relativa qualità del pubblico ideale per il servizio offerto (persone abbienti di ceto sociale medio-alto) può impattare in maniera tremenda sui futuri risultati economici. Sii molto cauto e oculato nelle scelte. (My two cents ✌)

In media un locale con una metratura dai 100 ai 160 mq è un’ottima base di partenza per realizzare uno studio d’élite (composto da una sala fitness, reception, due spogliatoi riservati uomo – donna e mini studio per professionisti del club) a tutti gli effetti.

🔥 Modelli di Business nel Personal Training

1 to 1 Training

Small Group Training

Servizi specialistici a percentuale con altri professionisti (fisioterapia, massaggi, nutrizione)

🎯 Obiettivi e Focalizzazione Business

La mission di uno studio simile dovrebbe essere quella di offrire alle persone l’opportunità di superare le loro aspettative nel rimettersi in forma e centrare in pieno gli obiettivi di Fitness grazie a un servizio efficiente e “su misura”.

A differenza, invece, di ciò che accade per il 90% delle persone che frequentano le palestre e che per forza di cose non ottengono risultati (scarso servizio offerto, zero attenzione alla persona, etc…).

👫 Chi si rivolge a uno studio di Personal Training lo fa per diversi motivi:

✅ ottimizzazione del proprio tempo

✅ voglia di star bene con sé stessi e in forma

✅ problemi fisici o ripresa dell’attività in seguito a interventi

✅ raggiungimento di obiettivi ben precisi e misurabili

Ovviamente non finisce tutto qui e per evitare di tediarti con un sovraccarico di informazioni, termino qui l’articolo in questione.

A tal proposito, però, ho redatto una guida completa ed esaustiva “Fitness Business Start UP” che ti aiuta a comprendere molto più in profondità l’argomento di questo articolo e che puoi approfondire cliccando sull’immagine sottostante:

Non è finita qui. Infatti, in qualità di nuovo lettore e per ringraziarti nuovamente per la stima che riponi in me, ho deciso di omaggiarti con un ✅ Codice Coupon Sconto del 30% da utilizzare per sempre su questa e/o altre guide della mia Academy. Questo il codice ✂ da utilizzare in fase di pagamento: WELCOME30

Grazie per la tua gentile attenzione. Lascia pure un 👍 like o un commento per farmi capire che l’articolo è stato di tuo gradimento. O, ancora meglio, segnala 🗣 questo post a un amico/collega PT a cui pensi possa essere utile.

Stay on 🔝

Tag: , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

L'autore: Amerigo

Fondatore di Top Personal Trainer, il blog interamente dedicato al marketing on line per Personal Trainer, Consulenti Fitness e Titolari di palestre.

16 COMMENTI

  1. Buongiorno,
    Sarebbe possibile scambiare due parole di persona? Siamo un Centro già esistente sul territorio di Torino.

    • Ciao Alessio,

      intanto grazie per aver lasciato il tuo commento. Ti scrivo in privato per ulteriori dettagli in merito 😉

  2. Ciao Amerigo, una curiosità: quando scrivi small group, a quante persone ti riferisci? Esiste una normativa che dà una linea guida sul numero di persone massimo?
    Grazie,
    Daniele

    • Ciao Daniele!

      Intanto grazie per aver lasciato il tuo commento. Per quel che riguarda gli SMALL GROUP intendo 3 max 5 persone. Molto dipende anche dalla tipologia di allenamento proposto, dalla “preparazione” dei singoli individui coinvolti e dalla capacità del Trainer di gestire in maniera efficace le varie persone con l’obiettivo di far divertire e allo stesso tempo evitare spiacevoli infortuni.

      Non c’è alcuna norma che disciplina un servizio simile, per cui su questa cosa puoi stare tranquillo 😉

      Grazie ancora e a presto!

  3. Salve sono Alessandro. La mia domanda è questa: per l’apertura di uno studio da personal trainer ci sono gli stessi vincoli dell’apertura di una palestra? Intendo il locale deve avere per forza l’agibilità?
    “In quanto so x certo che noi possiamo svolgere la nostra professione a domicilio, vale il contrario?”
    Premetto che ho una partita IVA a regime forfettario.. Grazie. In attesa. Distinti saluti

    • Ciao Alessandro!

      Intanto grazie per aver lasciato il tuo commento. Assolutamente sì, il locale anche per uno studio Personal deve essere “a norma” a tutti gli effetti. Non mi è chiara la tua domanda quanto al domicilio…puoi spiegarti meglio?

      Grazie e buon lavoro 😉

      • Ciao! Sapresti darmi delle info in merito alla normativa?

  4. Per avviare un’attività di questo tipo è necessario che il titolare o uno di essi abbia conseguito una laurea in scienze motorie, isef o similari?
    Oppure chiunque si sia specializzato e abbia una certificazione in qualche disciplina fitness può aprire uno studio di personal training?

    • Ciao Nico!

      Per avviare un’attività di questo tipo “a norma di legge” occorre che il diretto interessato abbia una Laurea in Scienze Motorie. Non basta certamente l’attestato del week-end, a prescindere dall’ente che eroga il corso di formazione 😉

      Per qualsiasi altra domanda, scrivi pure senza alcun problema.

      Grazie e a presto!

  5. Salve, tale normative sono applicabili anche nella regione Sicilia? Vale a dire,un personal trainer con p iva, in possesso di varie specializzazioni,ma senza laurea in scienze motorie ,può avviare uno studio di personal training? grazie mille
    AIELLO GRAZIA

    • Buonasera e grazie per le informazioni riportate.
      Mi aggancio al commento perché anche io mi trovo nella stessa situazione. Risiedo a Roma e vorrei aprire uno studio di personal training ma non possiedo laurea in Scienze Motorie. Ho però sia diploma di persona training Elav che diploma di istruttore calisthenics (burnigate-csen) . Potrei in questo caso aprire uno studio per questa tipologia di allenamento?
      Grazie mille
      Nicola

      • Ciao Nicola,

        per quanto ne so, uno dei requisiti minimi per avviare uno studio Personal è la Laurea in Scienze Motorie. Ti consiglio comunque di chiedere la consulenza a un commercialista specializzato in attività sportive così da dissipare qualsiasi dubbio o incertezza a riguardo.

        Grazie e a presto!

  6. Ciao. Prima di tutto grazie per le informazioni chiare e complete di questo articolo. Sono una piccola imprenditrice appassionata da sempre di fitness, vorrei aprire uno studio PT in un appartamento, adattandolo secondo i requisiti necessari, e affittare gli spazi a PT qualificati. Vorrei cortesemente sapere se posso fare questo tipo di attività imprenditoriale non essendo io un PT. Ti ringrazio anticipatamente per il consiglio che vorrai darmi. Un saluto. Valeria

    • Ciao Valeria,

      intanto grazie per il bel feedback. Non credo ci sia nulla di male nell’affittare il tuo spazio ad altri per esercitare la propria professione. Confrontati anche tu con un commercialista specializzato in attività sportive giusto per avere delle risposte definitive da parte di un esperto in materia. Tendenzialmente non credo possano sorgere problemi o altro.

      Grazie e a presto!

  7. Ciao, sono un biologo nutrizionista e dottore in scienze motorie. Sto aprendo uno studio di personal training,vorrei chiederti una cosa, nello studio da personal trainer, avere docce e spogliatoio non è obbligatorio se non sbaglio. Però dal momento io cui io decido di mettere una stanza dove fare cambiare i clienti, a quel punto deve seguire le norme igieniche standard di 6.4mq minimo su superficie oppure no? Grazie in anticipo

    • Ciao Matteo,

      personalmente non mi risulta che in uno studio Personal si possano bypassare gli spogliatoi. È uno dei requisti minimi che deve soddisfare un locale adibito a fini commerciali, in particolar modo se parliamo di attività sportiva.

      Quanto alle info tecniche, non conosco al millimetro i dettagli.

      Grazie e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2015-2020 | Top Personal Trainer by Amerigo Casadei | P. IVA: 07406061213 | Tutti i diritti riservati

Share This

Ti è piaciuto ed è stato utile questo articolo?

Condividilo sul tuo social preferito! Farai contento qualche tuo collega e anche me, perché vorrà dire che lo merito per le informazioni di valore profuse ;-) Enjoy!

Read previous post:
Diventare Personal Trainer (2 di 2): le storie di 5 Top Player nazionali

Come diventare Personal Trainer (2 di 2) Ehi qui di nuovo Amerigo! Questa è la seconda parte dell'articolo su come diventare...

Close